Termini e condizioni



TERMINI GENERALI E CONDIZIONI

Questi sono i termini e le condizioni generali di Vonroc B.V., con sede in Lingenstraat 6, 8028 PM, ZWOLLE, Paesi Bassi. Archiviato con nr. 71933107 con la Camera di Commercio di Zwolle


A. DEFINIZIONI
1. Se non diversamente specificato, i seguenti termini avranno il seguente significato nelle presenti condizioni generali:
Noi: Vonroc B.V., con sede a Zwolle;
Acquirente: il soggetto al quale sottoponiamo un'offerta o con il quale stipuliamo un accordo per la consegna della merce;
Persona privata: un acquirente che non agisce come o per conto di un'azienda.
Produttore, (sub)fornitore: una terza parte, che è un fornitore di determinati beni o servizi;
Negozio online: un negozio online che possediamo e gestiamo, essendo Vonroc.it.
Accordo: l'accordo tra l'acquirente e noi

B. GENERALE
1. I nostri termini e condizioni generali si applicano a ogni accordo che stipuliamo nonostante qualsiasi clausola dell'acquirente che stabilisca diversamente che non sia una deviazione chiaramente specificata da una clausola specifica nelle nostre condizioni. È espressamente esclusa l'applicabilità di eventuali condizioni dell'Acquirente, indipendentemente da come siano denominate.
2. Eventuali deroghe alle nostre condizioni generali di contratto sono valide solo se da noi approvate per iscritto.
3. Le conferme non scritte e gli accordi da e con i nostri dipendenti ci vincolano solo nella misura in cui questi sono da noi approvati per iscritto.
4. Qualora una o più disposizioni delle nostre condizioni fossero ritenute non applicabili con sentenza del tribunale, esse si intenderanno sostituite da una pattuizione concordata tra le due parti che si avvicini maggiormente allo scopo perseguito dalle parti ed espressa dalla stipulazione ritenuta non -applicabile. In tale condizione, le restanti disposizioni restano in vigore.
5. Se questi termini e condizioni sono forniti in una lingua diversa dalla lingua italiana, prevarrà la versione italiana di questi termini e condizioni.

C. OFFERTE E CONVENZIONI
1. Tutte le nostre offerte non sono vincolanti se non diversamente concordato per iscritto. Errori o errori evidenti non ci vincolano mai.
2. Tutte le nostre offerte sono valide fino a tre mesi se non diversamente specificato o concordato.
3. Cataloghi, fotografie, immagini o disegni messi a disposizione da noi o dai nostri fornitori nell'ambito delle offerte non sono vincolanti e forniti solo a scopo informativo e indicativo. Non ci obbligano a consegnare in conformità con le misure, i pesi o altri dettagli tecnici visualizzati e non possono mai essere considerati una garanzia. I cataloghi, le foto, le immagini o i disegni rimarranno sempre di nostra proprietà e non potranno essere copiati né forniti a terzi o ceduti a terzi senza il nostro permesso scritto.
4. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per immagini e disegni forniti da noi o dai nostri fornitori, salvo in caso di grave negligenza o dolo da parte nostra. I nostri acquirenti non possono derivare alcun diritto da eventuali differenze tra le suddette immagini e disegni e le merci ordinate in conseguenza di esse, indipendentemente dal fatto che queste deviazioni siano il risultato di errori nel disegno, modifiche costruttive nel periodo intermedio o qualsiasi altra causa.
5. L'Acquirente valuterà se i beni sono idonei allo scopo per il quale intende utilizzarli. Non garantiamo che i beni siano idonei allo scopo per il quale l'Acquirente intende utilizzarli, anche se tale scopo ci è stato reso noto. Qualsiasi consiglio da noi fornito nell'ambito della consegna della merce non comporta alcuna responsabilità da parte nostra.
6. Il contratto è concluso alla data di invio della nostra conferma d'ordine scritta o, in caso di acquisto effettuato nel nostro Webshop, dopo l'inoltro definitivo dell'ordine.
7. Ogni ordine dell'Acquirente è accettato a condizione che la solvibilità dell'Acquirente sia comprovata dalle informazioni ottenute. Possiamo sospendere l'adempimento dei nostri obblighi se le circostanze o le conoscenze acquisite dopo la conclusione del contratto ci danno buoni motivi per temere che l'Acquirente non adempia ai propri obblighi.
8. Se non è possibile dimostrare un'affidabilità creditizia sufficiente o se la forma giuridica dell'Acquirente cambia, possiamo rescindere il Contratto, in tutto o in parte, senza richiedere intervento giudiziario e senza essere responsabili per qualsiasi danno diretto o indiretto che ne derivi.

D. PREZZO
1. Ad eccezione dei prezzi indicati sul nostro Webshop, tutti i prezzi da noi indicati sono sempre in euro ed escluse IVA, tasse, dazi e altri costi associati alla vendita e alla consegna della merce. I prezzi sul nostro Webshop sono sempre comprensivi di IVA, tasse, dazi e altri costi associati alla vendita e alla consegna della merce.
2. A meno che i prezzi non siano concordati come fissi, effettuiamo solo ordini a fronte dei prezzi in vigore alla data di spedizione. Il prezzo include l'imballaggio ma esclude IVA, tasse, dazi e altri costi associati alla vendita e alla consegna della merce.
3. Abbiamo il diritto di addebitare i costi di gestione per tutti gli ordini. Dipendono dall'entità dell'ordine, dal paese in cui si trovano gli uffici dell'Acquirente, rispettivamente dalla destinazione della merce.
4. Tutti gli aumenti di prezzo dovuti a imposte governative, aumenti salariali, variazioni del tasso di cambio e altri fattori di aumento dei costi che entrano in vigore dopo la conclusione del contratto saranno trasferiti all'Acquirente se sono trascorsi più di tre mesi tra la conclusione dell'ordine e della consegna della merce.

E. CONSEGNA
1. Salvo patto contrario, la consegna avverrà presso il nostro magazzino di Zwolle secondo l'Incoterm “franco fabbrica” in vigore alla data di conclusione del Contratto. Per le consegne derivanti da Accordi raggiunti tramite il nostro Webshop, sarà invece luogo di consegna l'indirizzo di consegna fornito dall'Acquirente durante la procedura d'ordine.
2. Se l'Acquirente rifiuta di accettare la consegna o è negligente nel fornire informazioni o istruzioni necessarie per la consegna, la merce sarà immagazzinata a rischio dell'Acquirente. L'Acquirente sarà responsabile e sosterrà tutti i costi aggiuntivi sostenuti in questo modo.
3. Siamo obbligati ad assicurare per l'Acquirente solo la merce immagazzinata presso di noi contro danni da incendio e furto in conformità con le nostre condizioni di polizza assicurativa. Tutti gli altri rischi, incluso il rischio di guerra, saranno a carico dell'Acquirente.
4. Possiamo, se necessario, consegnare in parti. Ogni consegna parziale sarà trattata come un Accordo separato ai sensi delle presenti condizioni generali e può essere fatturata come tale.
5. Le date di consegna comunicate sono approssimative e non costituiscono mai una scadenza. Se il Contratto non contiene una data di consegna, l'Acquirente ci concederà per iscritto un termine di consegna di almeno un mese, prima che l'Acquirente possa rivendicare il superamento della data di consegna. Cercheremo continuamente di rispettare qualsiasi data di consegna dichiarata al meglio delle nostre capacità, ma il superamento di una non comporterà mai alcuna responsabilità da parte nostra, tranne in caso di grave negligenza o dolo da parte nostra. Inoltre, in caso di superamento del termine di consegna, l'Acquirente non avrà diritto di recedere dal Contratto o rifiutarsi di ricevere la merce. Dobbiamo avere l'opportunità di agire correttamente.
6. Ci riserviamo il diritto di consegnare in parti a meno che l'accordo non escluda questa possibilità per iscritto. L'Acquirente è obbligato a pagare la fattura per ogni consegna parziale come se si trattasse di un accordo separato.
7. Se l'Acquirente è o rimane inadempiente per quanto riguarda il pagamento di fatture in sospeso dopo un nostro avviso, avremo il diritto di sospendere tutte le consegne attuali e future senza ulteriori annunci e/o consegnare in contrassegno e/o annullare gli ordini in corso. Non saremo responsabili per eventuali danni diretti o indiretti che l'Acquirente subirà o subirà da questo.
8. Le consegne derivanti da Accordi raggiunti tramite il nostro Webshop saranno consegnate all'indirizzo fornito dall'Acquirente durante la procedura d'ordine. Se l'Acquirente non è in grado di accettare la consegna a questo indirizzo al momento della consegna, entro pochi giorni verrà effettuato un secondo tentativo di consegna allo stesso indirizzo. Se l'Acquirente non è ancora in grado di accettare la consegna, l'Acquirente riceverà un messaggio della società di trasporto per venire a ritirare la consegna presso il proprio deposito locale. Se la consegna non viene ritirata entro il termine indicato dalla società di trasporto, la consegna ci verrà restituita automaticamente. Se poi dovessimo inviare nuovamente la spedizione all'Acquirente, lo faremo a spese dell'Acquirente.

F. PAGAMENTI
1. Il termine di pagamento per ogni fattura inizia dalla data della fattura sulla stessa.
2. L'Acquirente effettuerà tutti i pagamenti nel rispetto dei termini di pagamento indicati in fattura senza alcuna detrazione, sospensione o regolamento. Se non è indicato alcun termine di pagamento specifico, il pagamento deve essere effettuato entro trenta giorni dalla data della fattura nella valuta e al numero di conto bancario sulla stessa. Salvo diverso accordo, i pagamenti effettuati dall'acquirente verranno prima regolati a fronte di tutti gli interessi e costi in sospeso e in secondo luogo a fronte di fatture pagabili che sono rimaste in sospeso per il periodo di tempo più lungo, anche se l'acquirente dichiara che il pagamento in questione si riferisce a un fattura diversa.
3. Se l'Acquirente non paga o non paga in tempo, questo sarà inadempiente ai sensi di legge senza che sia richiesto alcun preavviso e/o avviso di inadempimento e/o intervento giudiziario e avremo il diritto di addebitare gli interessi per il pagamento scaduto nella misura dell'1% al mese o frazione di mese calcolato dal giorno in cui il pagamento era dovuto, nel qual caso anche l'importo totale dei crediti nei confronti dell'Acquirente sarà immediatamente esigibile. Ritardi nelle consegne non imputabili a noi di cui all'articolo I non incidono sui termini di pagamento definiti e non costituiscono motivo di ritardo nei pagamenti.
4. Le disposizioni di cui al punto F. 1 si applicano anche alle merci che sono state immagazzinate nel nostro magazzino su richiesta dell'Acquirente e alle consegne parziali.
5. L'Acquirente ci sosterrà tutte le spese, sia giudiziali che stragiudiziali, da noi sostenute per il pagamento del nostro credito. Le spese di riscossione stragiudiziale in caso di trasferimento del credito per riscossione ammontano al 15% dell'importo in questione, senza un massimo e con un minimo di 25 euro. Il solo fatto che ci assicuriamo l'assistenza di un terzo al fine di riscuotere il saldo residuo dimostra l'importo e l'obbligo dell'acquirente di pagare le spese di riscossione stragiudiziale. Se viene presentata un'istanza di fallimento dell'Acquirente nell'ambito di misure di riscossione, l'Acquirente dovrà anche pagare le normali spese di un'istanza di fallimento nella giurisdizione interessata.
6. Le circostanze di cui ai punti E.7, C. 3, C. 4 e K. 2 non danno all'Acquirente il diritto di rifiutare, ridurre, regolare o sospendere la consegna o il pagamento della merce né di pretendere da noi alcun rimborso .
7. I reclami non danno diritto all'Acquirente di rifiutare, ridurre, regolare o sospendere i pagamenti dovuti.
8. Abbiamo il diritto di reclamare la merce non ancora pagata consegnata con riserva di proprietà senza che sia richiesto un intervento giudiziario indipendentemente dal nostro diritto al risarcimento dei danni nei seguenti casi:
A. se l'Acquirente non adempie ai propri obblighi ed è stato messo in mora.
B. se l'Acquirente viene dichiarato fallito, chiede la sospensione dei pagamenti o liquida in tutto o in parte la propria società.
C. se la proprietà della società dell'Acquirente cambia per trasferimento di azioni o per morte.
D. se la forma giuridica dell'Acquirente cambia.
E. in caso di sequestro e vendita forzata dei beni e/o delle proprietà dell'Acquirente, inclusi i beni da noi consegnati che non sono stati interamente pagati. Se esercitiamo questo diritto, pagheremo la parte del prezzo di acquisto che ci è già stata corrisposta. In tal caso conserveremo la nostra richiesta di risarcimento danni.
9. Abbiamo il diritto di saldare qualsiasi importo che l'Acquirente ci deve, inclusi ma non limitati a sconti ingiustamente dedotti, costi di trasporto e costi di interessi non pagati, con qualsiasi e tutti gli importi dovuti all'Acquirente a causa di rimborsi, sconti, condizioni di vendita o qualsiasi altro motivo.
10. Le disposizioni di cui ai punti F.3 e F.5. si applicano solo ai privati nella misura in cui questi non si discostano dal " Decreto sul risarcimento delle spese di riscossione stragiudiziale " di diritto olandese in modo negativo dal punto di vista dell'Acquirente.

G. RISERVA DI TITOLO
1. Tutti i beni che sono stati o saranno da noi consegnati rimarranno di nostra esclusiva proprietà fino a quando tutti i crediti che abbiamo o avremo nei confronti dell'Acquirente, che include almeno i crediti di cui all'articolo 3.92 paragrafo 2 della legge olandese, non saranno completamente pagati.
2. Fintanto che la proprietà della merce non è stata trasferita all'Acquirente, all'Acquirente non è consentito alienare, gravare, costituire in pegno o portare la merce sotto il (potenziale) controllo di terzi se non attraverso il normale svolgimento delle attività dell'Acquirente. L'Acquirente collaborerà con noi per stabilire un impegno su tutti i crediti che l'Acquirente ha o otterrà dalla consegna di beni non pagati alla nostra prima richiesta in tal senso.
3. L'acquirente è tenuto a conservare con cura la merce consegnata con riserva di proprietà e contrassegnata come nostra proprietà.
4. Abbiamo il diritto di recuperare dall'Acquirente tutti i beni che sono stati consegnati con riserva di proprietà se l'Acquirente è o sembra essere inadempiente agli obblighi di pagamento dell'Acquirente. L'Acquirente ci consentirà l'accesso gratuito e illimitato ai locali, agli uffici, ai magazzini o a qualsiasi altro luogo in cui le merci sono immagazzinate per l'ispezione delle nostre merci e o per esercitare i nostri diritti.
5. L'Acquirente dovrà alla nostra prima richiesta:
A. assicurare la merce consegnata con riserva di proprietà e mantenerla assicurata contro incendio, esplosione e danni causati dall'acqua nonché contro il furto e consentirci di prendere visione della polizza assicurativa.
B. impegnare tutti i crediti dell'acquirente nei confronti degli assicuratori per quanto riguarda la merce consegnata con riserva di proprietà secondo le modalità previste dall'articolo 3:239 della legge civile olandese.
C. Contrassegnare la merce consegnata con riserva di proprietà come nostra proprietà.
D. Cooperare con qualsiasi altra misura che desideriamo adottare o richiedere all'Acquirente di adottare per proteggere i nostri diritti di proprietà sui beni che non pregiudichino irragionevolmente l'Acquirente nel normale svolgimento dell'attività.
6. Le disposizioni di cui ai punti da G.1 a G.5 non pregiudicano nessuno dei nostri altri diritti.

H. RECLAMI
1. I reclami relativi a scostamenti immediatamente evidenti rispetto alla conferma d'ordine, alla merce consegnata o alla fattura devono essere presentati per iscritto entro quattordici giorni dal ricevimento della conferma d'ordine, dall'avvenuta consegna o dall'emissione della fattura rispettivamente. Se non ci viene presentato alcun reclamo entro quattordici giorni, si considera che l'Acquirente abbia approvato rispettivamente la conferma d'ordine, la consegna e/o la fattura.
2. L'Acquirente dovrà dimostrarci i vizi invisibili entro sette giorni dalla loro scoperta, e comunque non oltre trenta giorni dall'avvenuta consegna. Se non ci sono stati segnalati difetti entro questi termini, si considera che l'Acquirente abbia approvato la merce.
3. I reclami riguardanti le merci consegnate non possono riguardare le merci che sono state consegnate prima né le merci che saranno consegnate in una data successiva, anche se queste consegne derivano tutte dallo stesso Accordo.
4. Se un reclamo viene accettato da noi, adotteremo misure efficaci come riterremo opportuno.
5. Se l'Acquirente si lamenta, l'Acquirente ci consentirà di far ispezionare la merce da un esperto o da un organismo di controllo indipendente. Se il perito dichiara fondato il reclamo, il costo del sopralluogo sarà a nostro carico. In caso contrario, il costo per l'ispezione sarà a carico dell'Acquirente.
6. Tutti i beni, compresi quelli coperti dalle disposizioni di garanzia, possono essere restituiti a noi solo dopo la nostra esplicita e scritta autorizzazione in tal senso. Il costo della spedizione di ritorno è a carico dell'Acquirente. Le spedizioni restituite non pregiudicano l'obbligo di pagare gli importi fatturati né danno all'Acquirente il diritto di saldare qualsiasi importo con il nostro reclamo totale nei confronti dello stesso. La ricezione della spedizione di ritorno non sarà in alcun caso considerata come una nostra accettazione del motivo indicato per la spedizione di ritorno da parte dell'Acquirente. Il rischio della merce restituita rimane a carico dell'Acquirente fino al momento dell'accredito della merce in questione.

I. FORZA MAGGIORE
1. Per forza maggiore si intendono tutte le circostanze che impediscono l'adempimento del Contratto, in via temporanea o definitiva, che non possono essere imputate alla parte che invoca la forza maggiore. Il termine forza maggiore comprende almeno scioperi, esclusioni, misure delle autorità, guerre o assedi, incendi disastri naturali, epidemie, mancanza di materie prime e/o manodopera necessaria per la consegna delle merci, problemi di trasporto quando trasportiamo il merci e problemi con l'invio o la ricezione di messaggi elettronicamente. Anche le cause di forza maggiore sopra descritte presso i nostri fornitori o altri terzi da cui dipendiamo saranno considerate cause di forza maggiore da parte nostra.
2. Le situazioni di forza maggiore sono segnalate immediatamente quando si verificano dalla parte che invoca la situazione di forza maggiore. Se l'Acquirente invoca la forza maggiore, avremo il diritto di addebitare sul conto dell'Acquirente eventuali costi aggiuntivi, come ad esempio, a titolo esemplificativo, le ore di attesa e i costi aggiuntivi di viaggio e alloggio. Quando la situazione di forza maggiore cessa, la parte che invoca la forza maggiore ne dà immediata comunicazione scritta all'altra parte.
3. Durante la situazione di forza maggiore la nostra consegna e gli altri obblighi saranno sospesi. Se il periodo di forza maggiore dura più di sei mesi, entrambe le parti avranno il diritto di risolvere il contratto senza alcun obbligo di risarcimento dei danni.
4. Se abbiamo già parzialmente adempiuto al contratto, sia attraverso la produzione che una consegna parziale della merce, avremo diritto ad un congruo rimborso delle spese sostenute per tale adempimento fino al momento in cui la situazione di forza maggiore si è verificata.

J. GARANZIA
1. Non diamo altra garanzia che specificamente descritta nel contratto o in questi termini e condizioni generali. Questa garanzia si applica solo nei confronti dell'Acquirente e a nostra discrezione.
2. Si applica il periodo di garanzia legale del paese di acquisto. Forniamo una garanzia del produttore sull'uso e la manutenzione fai da te in conformità con il relativo manuale. In Italia abbiamo un periodo di due anni per le macchine e sei mesi dopo l'acquisto per batterie, caricabatterie e accessori antiusura.
3. L'Acquirente non ha il diritto di prestare alcuna garanzia per nostro conto per la merce consegnata e non ci assumiamo alcuna responsabilità per garanzie prestate dall'Acquirente a terzi.
4. Ripareremo gratuitamente i difetti coperti dalla garanzia, a nostra discrezione, riparando o sostituendo la merce difettosa sia presso l'Acquirente, sia mediante consegna conforme all'INCOTERM pattuito della merce da sostituire, il tutto sempre a nostro riservatezza.
5. I costi di manodopera derivanti e relativi alla riparazione di un difetto sono a nostro carico solo nella misura in cui il produttore della merce interessata li rimborsa e a condizione che l'orario di lavoro sia conforme al tempo determinato per questo dal produttore.
6. Tutte le attività svolte nell'ambito delle nostre disposizioni di garanzia devono, in linea di principio, svolgersi solo durante il normale orario di lavoro. Qualora, per opera dell'Acquirente, le attività debbano essere svolte al di fuori del normale orario di lavoro, i costi aggiuntivi saranno a carico dell'Acquirente.
7. Se non ci viene data sufficiente opportunità di riparare un difetto, tutti i costi derivanti da ciò saranno a carico dell'Acquirente.
8. Tutti i costi che eccedono l'obbligo di cui agli articoli precedenti, quali, a titolo esemplificativo, spese di trasporto, viaggio e soggiorno, manodopera, smontaggio e rimontaggio, saranno a rischio e carico dell'Acquirente.
9. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per difetti causati dalla normale usura e per parti consumabili o difetti causati da un uso improprio della merce e/o da un uso in violazione delle istruzioni di uso e manutenzione. La garanzia non si applica nemmeno se risulta che la merce consegnata non è stata assemblata secondo le istruzioni fornite al momento della messa in uso e/o se la merce non è stata utilizzata secondo le istruzioni per la presa in uso o le istruzioni di montaggio.
10. La garanzia non si applica se l'Acquirente o terzi hanno adattato la merce consegnata senza la nostra autorizzazione scritta.
11. Se l'Acquirente non adempie a qualsiasi obbligo derivante dal contratto concluso con noi, o non adempie a tale obbligo in modo corretto o tempestivo, non saremo vincolati ad alcuna garanzia. Se l'Acquirente smonta, ripara o esegue altre attività sulla merce consegnata senza la nostra preventiva autorizzazione scritta, tutti i reclami derivanti dalla garanzia saranno annullati.
12. Se sostituiamo la merce per adempiere al nostro obbligo di garanzia, la merce sostituita diventerà di nostra proprietà e sarà messa a nostra disposizione al momento della sostituzione.

K. RESPONSABILITA'
1. Dopo la consegna, la nostra responsabilità è limitata al massimo agli obblighi di garanzia ai sensi dell'articolo J. A meno che non vi sia colpa grave o intenzione da parte nostra, non saremo responsabili per eventuali danni derivanti dalla merce consegnata. Inoltre, non siamo mai responsabili per danni consequenziali, inclusi danni conseguenti, mancati profitti, risparmi persi e danni dovuti alla stagnazione dell'attività.
2. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali errori o difetti in qualsiasi senso della parola se le attività o le merci, a cui tali errori o difetti sono applicabili, non è dovuto alcun corrispettivo.
3. Se l'acquirente risolve il contratto in tutto o in parte per colpa grave o dolo da parte nostra, non saremo tenuti a pagare più di un rimborso per una prestazione sostitutiva fino al valore contrattuale della parte non adempiuta rispettivamente sciolta dell'accordo.
4. Nella misura in cui la responsabilità non è esclusa e fatte salve le disposizioni relative al presente articolo da K.1 a K.3, la nostra responsabilità per danni sarà di volta in volta limitata ad un massimo del 50% dell'importo dell'ordine o fino a un importo massimo di € 5.000,00, se tale importo è inferiore al precedente importo massimo.
5. La disposizione di responsabilità delle presenti condizioni generali si applica anche alle merci che acquistiamo da terzi e consegniamo all'acquirente non lavorate, a meno che non dobbiamo accettare ulteriori limitazioni dal produttore. In quest'ultimo caso si applicano le condizioni specifiche del produttore allegate.
6. Le richieste di risarcimento vengono annullate se l'Acquirente non ci informa e non ci ritiene responsabile per iscritto, indicando tutti i dati rilevanti, entro 1 mese dal verificarsi dei fatti che possono costituire motivo di richiesta di risarcimento. Se l'Acquirente ci ha informato e ritenuto responsabile con la dovuta osservanza delle disposizioni della frase precedente, la richiesta di risarcimento viene annullata anche se l'Acquirente non presenta un reclamo contro di noi presso l'istituzione competente entro sei mesi dalla notifica.
7. La limitazione di responsabilità delle presenti condizioni generali si intende imposta anche a favore di terzi da noi incaricati della consegna della merce.
8. Non saremo mai responsabili per eventuali danni, multe o costi denominati in altro modo che l'Acquirente sostiene, direttamente o indirettamente, a causa della cancellazione di qualsiasi accordo da parte nostra se lo facciamo a causa di esistenti, modifiche esistenti o creazione della normativa sanzionatoria applicabile di cui al n.2.

L. INDENNIZZO
1. L'Acquirente dovrà risarcirci contro tutte le pretese di dipendenti o rappresentanti dell'Acquirente o di terzi per qualsiasi lesione o altro danno che sia il risultato diretto o indiretto dell'uso o dell'applicazione da parte nostra o per nostro conto delle merci e progetti, studi di consulenza o altri servizi forniti all'Acquirente.

M. PROPRIETÀ INTELLETTUALE
1. Ci riserviamo tutti i diritti relativi alla proprietà industriale e intellettuale dei nostri prodotti. Con il termine merce si intendono: offerte, progetti, immagini, disegni (test) modelli, software ecc. I diritti d'autore e di proprietà industriale e intellettuale sui beni sopra menzionati rimarranno di nostra proprietà indipendentemente dal fatto che i costi per la loro produzione sono stati addebitati sul conto dell'Acquirente. Questi beni come sopra descritti, non possono essere copiati, utilizzati o mostrati a terzi senza il nostro esplicito permesso. In caso di violazione di tali obblighi l'Acquirente incorre in una penale di € 5.000,00 per violazione e per giorno in cui la violazione persiste, fermo restando il nostro diritto al risarcimento integrale. L'Acquirente dovrà restituire la merce come sopra descritto entro il termine da noi specificato. I relativi costi saranno a carico dell'Acquirente.
2. L'Acquirente non potrà modificare in tutto o in parte la merce consegnata né dotarla di un marchio o imballaggio diverso, né utilizzare in altro modo il marchio in questione e/o registrarlo a proprio nome.

N. SANZIONI
1. L'Acquirente non dovrà fornire, vendere, esportare o spostare beni, servizi o informazioni fornite da noi ad altre parti o paesi se ciò non è pienamente conforme a tutte le normative applicabili stabilite da organi di governo come, ma non limitato a a, sanzioni economiche e limitazioni commerciali stabilite dal governo olandese, dall'Unione Europea e/o dagli Stati Uniti d'America.
2. Valuteremo ogni violazione dei termini di cui al N.1. una grave violazione di qualsiasi accordo tra noi e l'Acquirente e ci darà motivo sufficiente per rescindere immediatamente qualsiasi accordo tra noi e l'Acquirente. Ci riserviamo il diritto di rescindere e/o annullare qualsiasi contratto e/o accordo nuovo e/o in corso se riteniamo che il suo adempimento violerebbe qualsiasi legge o regolamento applicabile dei Paesi Bassi o di qualsiasi altro governo.

O. LEGGE APPLICABILE E CONTROVERSIE
1. Le presenti condizioni generali e tutte le nostre offerte e gli accordi conclusi tra noi e l'Acquirente, e/o gli accordi che ne derivano, sono disciplinati dalla legge olandese, ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci (CISG) dell'11 aprile 1980. Eventuali controversie nascenti dal presente contratto e/o da ulteriori accordi derivanti dal presente contratto, che non possono essere risolte di comune accordo, saranno sottoposte al tribunale competente del circondario in cui ha sede la nostra sede legale, fermo restando al nostro diritto di risolvere la controversia in conformità con le norme e i regolamenti del Netherlands Arbitration Institute (NAI) di Rotterdam.

P. DIRITTO DI RECESSO
1. In caso di contratto con il consumatore concluso tramite il nostro negozio online, il privato ha il diritto di recedere dal contratto (o parte di esso) e restituire la merce entro 14 giorni di calendario senza fornire alcuna motivazione.
2. Il periodo di recesso di cui al comma 1 decorre dal giorno successivo all'acquisizione del possesso fisico dei beni da parte del privato o di un terzo, diverso dal vettore e designato dal privato, ovvero: a) quando il privato ha ordinato più beni in uno ordine: dal giorno in cui acquisisci tu, o un terzo, diverso dal vettore e da te indicato, il possesso fisico dell'ultimo bene; b) Quando l'ordine è costituito da una merce consegnata in più parti: dal giorno in cui acquisisci, o un terzo, diverso dal vettore e da te indicato, il possesso fisico dell'ultima consegna o bene; c) In caso di consegna di beni regolarmente ricorrenti durante un certo periodo: dal giorno in cui acquisisci, o un terzo, diverso dal vettore e da te indicato, il possesso fisico del primo bene.
3. Il diritto di recesso non si applica quando:
- servizi se la prestazione è iniziata con il preventivo consenso espresso del privato, e con la presa d'atto che egli perderà il diritto di recesso una volta che il contratto sarà da noi interamente eseguito;
- consegna di beni non prefabbricati e realizzati su scelta personale o su specifica del cliente, o di beni che sono stati chiaramente adattati alle esigenze personali del cliente;
- la fornitura di beni la cui data di scadenza è scaduta durante il periodo di recesso di 14 giorni (es. generi alimentari);
- consegna di beni sigillati non idonei alla restituzione per motivi di tutela della salute o di igiene se il loro sigillo è stato rimosso dopo la consegna;
- consegna di registrazioni audio o video o software per computer in imballaggi sigillati se il sigillo è stato rimosso dopo la consegna.

N. SANZIONI
1. L'Acquirente non dovrà fornire, vendere, esportare o spostare beni, servizi o informazioni fornite da noi ad altre parti o paesi se ciò non è pienamente conforme a tutte le normative applicabili stabilite da organi di governo come, ma non limitato a a, sanzioni economiche e limitazioni commerciali stabilite dal governo olandese, dall'Unione Europea e/o dagli Stati Uniti d'America.
2. Valuteremo ogni violazione dei termini di cui al N.1. una grave violazione di qualsiasi accordo tra noi e l'Acquirente e ci darà motivo sufficiente per rescindere immediatamente qualsiasi accordo tra noi e l'Acquirente. Ci riserviamo il diritto di rescindere e/o annullare qualsiasi contratto e/o accordo nuovo e/o in corso se riteniamo che il suo adempimento violerebbe qualsiasi legge o regolamento applicabile dei Paesi Bassi o di qualsiasi altro governo.

O. LEGGE APPLICABILE E CONTROVERSIE
1. Le presenti condizioni generali e tutte le nostre offerte e gli accordi conclusi tra noi e l'Acquirente, e/o gli accordi che ne derivano, sono disciplinati dalla legge olandese, ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci (CISG) dell'11 aprile 1980. Eventuali controversie nascenti dal presente contratto e/o da ulteriori accordi derivanti dal presente contratto, che non possono essere risolte di comune accordo, saranno sottoposte al tribunale competente del circondario in cui ha sede la nostra sede legale, fermo restando al nostro diritto di risolvere la controversia in conformità con le norme e i regolamenti del Netherlands Arbitration Institute (NAI) di Rotterdam.

P. DIRITTO DI RECESSO
1. In caso di contratto con il consumatore concluso tramite il nostro negozio online, il privato ha il diritto di recedere dal contratto (o parte di esso) e restituire la merce entro 14 giorni di calendario senza fornire alcuna motivazione.
2. Il periodo di recesso di cui al comma 1 decorre dal giorno successivo all'acquisizione del possesso fisico dei beni da parte del privato o di un terzo, diverso dal vettore e designato dal privato, ovvero: a) quando il privato ha ordinato più beni in uno ordine: dal giorno in cui acquisisci tu, o un terzo, diverso dal vettore e da te indicato, il possesso fisico dell'ultimo bene; b) Quando l'ordine è costituito da una merce consegnata in più parti: dal giorno in cui acquisisci, o un terzo, diverso dal vettore e da te indicato, il possesso fisico dell'ultima consegna o bene; c) In caso di consegna di beni regolarmente ricorrenti durante un certo periodo: dal giorno in cui acquisisci, o un terzo, diverso dal vettore e da te indicato, il possesso fisico del primo bene.
3. Il diritto di recesso non si applica quando:
- servizi se la prestazione è iniziata con il preventivo consenso espresso del privato, e con la presa d'atto che egli perderà il diritto di recesso una volta che il contratto sarà da noi interamente eseguito;
- consegna di beni non prefabbricati e realizzati su scelta personale o su specifica del cliente, o di beni che sono stati chiaramente adattati alle esigenze personali del cliente;
- la fornitura di beni la cui data di scadenza è scaduta durante il periodo di recesso di 14 giorni (es. generi alimentari);
- consegna di beni sigillati non idonei alla restituzione per motivi di tutela della salute o di igiene se il loro sigillo è stato rimosso dopo la consegna;
- consegna di registrazioni audio o video o software per computer in imballaggi sigillati se il sigillo è stato rimosso dopo la consegna.

Partita IVA: IT00244589990

© VONROC 2021